“Gius-pentameron 2021. L’Istituto Betti discute del diritto (e) del futuro”.

Al via venerdì 15 gennaio 2021 alle ore 17:00 il primo webinar del ciclo “Gius-pentameron 2021”. Il primo appuntamento è dedicato al tema “Emergenze e poteri sovrani”, del quale discuteranno Carlo Galli, Biagio De Giovanni, Massimo Luciani e Enrico Scoditti. Alla fine di ogni seminario è prevista la possibilità di intervenire per coloro che si saranno registrati (la registrazione è obbligatoria in ogni caso per ricevere il link) scrivendo una mail alla segretaria dell’ISEB: stefania.gialdroni@uniroma3.it.

La registrazione dell’intero ciclo sarà disponibile sulla pagina facebook dell’Istituto Betti e, in podcast sui siti di Radio Radicale, Radiofrequenza-UniTe e RomaTreRadio

Cos’è “Gius-pentameron 2021”?

Il ciclo Gius-pentameron 2021, organizzato dall’Istituto Emilio Betti, si propone di creare uno spazio di dibattito su alcuni problemi già evidenti, che l’attuale crisi sanitaria ha fatto esplodere. Promuovere un sereno confronto tra punti di vista diversi potrà contribuire a individuare soluzioni percorribili, in vista di una ripresa che non sia semplicemente un ritorno allo status pre-pandemico.

Di cosa parleremo in occasione del primo webinar?

La scelta del tema è palesemente sollecitata dagli effetti della pandemia sull’ordine giuridico, sottoposto a uno stress-test senza precedenti nel secondo dopoguerra. Gli intellettuali si sono interrogati sulla ‘sospensione’ dei meccanismi fisiologici delle istituzioni e persino della democrazia, a fronte di un’abnorme espansione (e pervasività) degli strumenti normativi e di una moltiplicazione (e talora sovrapposizione) dei livelli decisionali.
Traendo spunto dalla drammatica contingenza, e provando a chiedersi cosa resterà oltre l’epocale cesura tuttora in corso, l’iniziativa dell’Istituto Betti promuove una riflessione sulle intersezioni tra le emergenze e le sovranità. Anomalie politico-economiche così marcate, dinamiche legislative e amministrative tanto irrituali determinano una ri-allocazione dei poteri sovrani? Ne ri-disegnano fisionomia e contenuti? Impongono un ripensamento degli assetti vigenti o recuperano forme storicamente già collaudate?

Segreteria scientifica: Valeria Mastroiacovo – Marco Nicola Miletti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.